L'articolo esamina due atti di regolazione flessibile adottati dall'Ivass, rivolti agli operatori assicurativi per la tutela dei consumatori. Si analizzano, in particolare, una lettera al mercato e uno schema di lettera al mercato evidenziandone le criticità formali e sostanziali che finiscono per produrre effetti negativi sia sulle imprese che sugli assicurati. Si tratta delle ricadute connesse all'incertezza che nel nostro ordinamento sta dietro al concetto di diritto flessibile.

A proposito di alcuni atti "flessibili" dell'Ivass: possibili implicazioni per imprese e consumatori

Serena Stacca
2017

Abstract

L'articolo esamina due atti di regolazione flessibile adottati dall'Ivass, rivolti agli operatori assicurativi per la tutela dei consumatori. Si analizzano, in particolare, una lettera al mercato e uno schema di lettera al mercato evidenziandone le criticità formali e sostanziali che finiscono per produrre effetti negativi sia sulle imprese che sugli assicurati. Si tratta delle ricadute connesse all'incertezza che nel nostro ordinamento sta dietro al concetto di diritto flessibile.
978-88-495-3316-3
regolazione flessibile; atipicità delle fonti; vincolatezza delle norme flessibili; tutela del mercato; protezione dell'assicurato
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/20.500.12570/12777
 Attenzione

Attenzione! I dati visualizzati non sono stati sottoposti a validazione da parte dell'ateneo

Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
social impact