Schede delle opere di: Aniello Falcone (pp.50-51, n.3), Niccolò di Simone (pp. 56-57, n.6)