Il contributo illustra due statue romane di età augustea, rinvenute nel corso degli scavi della villa romana di Starza della Regina in Somma Vesuviana (NA). Lo studio riconduce alla corrente prassitelizzante la statua del Dioniso con cucciolo di pantera in braccio e ne ipotizza l'atelier di provenienza nell'officina imperiale di Baia. Si illustrano inoltre i criteri seguiti per il restauro delle opere rinvenute.

La cd. Villa di Augusto in Somma Vesuviana: il Dioniso e la Peplophoros

DE SIMONE A
2010

Abstract

Il contributo illustra due statue romane di età augustea, rinvenute nel corso degli scavi della villa romana di Starza della Regina in Somma Vesuviana (NA). Lo studio riconduce alla corrente prassitelizzante la statua del Dioniso con cucciolo di pantera in braccio e ne ipotizza l'atelier di provenienza nell'officina imperiale di Baia. Si illustrano inoltre i criteri seguiti per il restauro delle opere rinvenute.
978-88-7478-017-4
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/20.500.12570/17166
 Attenzione

Attenzione! I dati visualizzati non sono stati sottoposti a validazione da parte dell'ateneo

Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
social impact