Proiezioni cartografiche: il cinema tra geografie transmediali e spazi urbani