La riedizione de Il Poema pedagogico di A.S. Makarenko costituisce una formidabile sfida, sia dal punto di vista pedagogico, che da quello narrativo: una sfida ‘pedagogica’ perché il modello rimanda ad un periodo lontano nel tempo (l’Ucraina degli anni immediatamente successivi alla Rivoluzione di Ottobre), condannato dalla Storia e dalla Politica; una sfida ‘narrativa’ perché il testo racconta, in stile gorkiano, a tratti avvincente e appassionato, eventi realisticamente crudi di un Paese che, uscendo dal periodo buio dello zarismo, scommette sulla sua rinascita puntando sull’educazione, intesa come il fondamento che può condurre all’alba di un Mondo Nuovo, allietato dal “Sol dell’Avvenire”.

Il poema pedagogico di Anton Semenovic Makarenko. L'educazione per una società futura

Sarracino, Vincenzo
2018

Abstract

La riedizione de Il Poema pedagogico di A.S. Makarenko costituisce una formidabile sfida, sia dal punto di vista pedagogico, che da quello narrativo: una sfida ‘pedagogica’ perché il modello rimanda ad un periodo lontano nel tempo (l’Ucraina degli anni immediatamente successivi alla Rivoluzione di Ottobre), condannato dalla Storia e dalla Politica; una sfida ‘narrativa’ perché il testo racconta, in stile gorkiano, a tratti avvincente e appassionato, eventi realisticamente crudi di un Paese che, uscendo dal periodo buio dello zarismo, scommette sulla sua rinascita puntando sull’educazione, intesa come il fondamento che può condurre all’alba di un Mondo Nuovo, allietato dal “Sol dell’Avvenire”.
9788896906439
educazione sociale, devianza, pedagogia politica
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/20.500.12570/21599
 Attenzione

Attenzione! I dati visualizzati non sono stati sottoposti a validazione da parte dell'ateneo

Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
social impact