"Quando c'era Berlinguer", il film senza sangue di Veltroni