The survey is aimed at verifying the practicability and the scope of liberalization processes in the area of social and health-care services, which have been regarded as ac- tivities with respect to which the market being itself is problematic. In order to define the scope of investigation, the paper moves from an assessment of the category of social services, namely from the distinction between a wide and a narrower notion of social services, the latter coinciding with the scope of application of Italian Framework Law on social assistance. Social services (with regard to the latter meaning), together with health-care services, have been investigated since they present common features such as: a special relationship between market and public care of social activities; a functional value with respect to the personalistic and substantial equality principle. Crucial issues have been faced: the balance between a right to access to social services and their fi- nancial sustainability; the need of balancing public and private precence by the supply side; the assessment of the tools aimed at introducing more competition in this area by reconciling the importance of persons with consumer welfare goals

L’indagine è tesa a verificare la praticabilità e la portata dei processi di liberaliz- zazione nell’area dei servizi sociali e sanitari, prestazioni rispetto alle quali si rivela spesso problematica la configurazione stessa di un mercato, presupposto della operatività di dinamiche concorrenziali.Al fine di delimitare il campo della ricerca, il lavoro muove da una preliminare ricostruzione della categoria dei servizi sociali, e quindi dalla di- stinzione tra una nozione ampia di servizio sociale, idonea ad attrarre tutte le prestazioni che si rivelano funzionali alla soddisfazione dei diritti sociali contemplati dalla Costi- tuzione italiana agli articoli 32, 33, 34 e 38, ed un’accezione della categoria circoscritta all’ambito applicativo della legge quadro in materia di assistenza sociale, oggetto di spe- cifica analisi, accanto alla materia dei servizi sanitari, nella seconda parte del contributo. La peculiare relazione tra mercato e responsabilità pubblica delle prestazioni si rivela, unitamente ad altri – primo tra tutti il rilievo funzionale rispetto all’attuazione del principio personalistico e di eguaglianza sostanziale – connotato comune ai due settori, e consente di affrontare cruciali questioni come: il bilanciamento tra la pretesa di accesso alle relative prestazioni e la sostenibilità finanziaria delle medesime; l’esigenza di “do- sare” pubblico e privato dal lato dell’offerta; la possibilità di valutare gli strumenti idonei ad introdurre una maggiore concorrenza nei settori considerati, conciliando il rilievo degli elementi personalistici e relazionali con la prospettiva del consumer welfare

Modelli organizzativi e gestionali dei servizi sociali e sanitari e logiche di mercato

ACOCELLA Carla
2015

Abstract

L’indagine è tesa a verificare la praticabilità e la portata dei processi di liberaliz- zazione nell’area dei servizi sociali e sanitari, prestazioni rispetto alle quali si rivela spesso problematica la configurazione stessa di un mercato, presupposto della operatività di dinamiche concorrenziali.Al fine di delimitare il campo della ricerca, il lavoro muove da una preliminare ricostruzione della categoria dei servizi sociali, e quindi dalla di- stinzione tra una nozione ampia di servizio sociale, idonea ad attrarre tutte le prestazioni che si rivelano funzionali alla soddisfazione dei diritti sociali contemplati dalla Costi- tuzione italiana agli articoli 32, 33, 34 e 38, ed un’accezione della categoria circoscritta all’ambito applicativo della legge quadro in materia di assistenza sociale, oggetto di spe- cifica analisi, accanto alla materia dei servizi sanitari, nella seconda parte del contributo. La peculiare relazione tra mercato e responsabilità pubblica delle prestazioni si rivela, unitamente ad altri – primo tra tutti il rilievo funzionale rispetto all’attuazione del principio personalistico e di eguaglianza sostanziale – connotato comune ai due settori, e consente di affrontare cruciali questioni come: il bilanciamento tra la pretesa di accesso alle relative prestazioni e la sostenibilità finanziaria delle medesime; l’esigenza di “do- sare” pubblico e privato dal lato dell’offerta; la possibilità di valutare gli strumenti idonei ad introdurre una maggiore concorrenza nei settori considerati, conciliando il rilievo degli elementi personalistici e relazionali con la prospettiva del consumer welfare
978-88-6342-815-5
The survey is aimed at verifying the practicability and the scope of liberalization processes in the area of social and health-care services, which have been regarded as ac- tivities with respect to which the market being itself is problematic. In order to define the scope of investigation, the paper moves from an assessment of the category of social services, namely from the distinction between a wide and a narrower notion of social services, the latter coinciding with the scope of application of Italian Framework Law on social assistance. Social services (with regard to the latter meaning), together with health-care services, have been investigated since they present common features such as: a special relationship between market and public care of social activities; a functional value with respect to the personalistic and substantial equality principle. Crucial issues have been faced: the balance between a right to access to social services and their fi- nancial sustainability; the need of balancing public and private precence by the supply side; the assessment of the tools aimed at introducing more competition in this area by reconciling the importance of persons with consumer welfare goals
servizi sociali; mercato; principio di solidarietà
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/20.500.12570/249
 Attenzione

Attenzione! I dati visualizzati non sono stati sottoposti a validazione da parte dell'ateneo

Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
social impact