La rivoluzione nella concezione economica e negli strumenti dei quali l'economia si serve ha generato novità in ambito lessicale e sintattico e a livello testuale, delle quali l'attività traduttiva deve tener conto, novità tanto significative da giustificare la creazione di nuovi profili professionali. Si illustreranno le caratteristiche del testo di commercio elettronico e della "grammatica" della quale esso si serve. Si osserverà poi il compito che il traduttore di siti commerciali e documenti ad essi correlati è chiamato a svolgere, per giungere infine a definire cosa e come insegnare per formare dei professionisti che rispondano alle esigenze di mercato.

Tradurre l'e-commerce

DI SABATO, Bruna
2007-01-01

Abstract

La rivoluzione nella concezione economica e negli strumenti dei quali l'economia si serve ha generato novità in ambito lessicale e sintattico e a livello testuale, delle quali l'attività traduttiva deve tener conto, novità tanto significative da giustificare la creazione di nuovi profili professionali. Si illustreranno le caratteristiche del testo di commercio elettronico e della "grammatica" della quale esso si serve. Si osserverà poi il compito che il traduttore di siti commerciali e documenti ad essi correlati è chiamato a svolgere, per giungere infine a definire cosa e come insegnare per formare dei professionisti che rispondano alle esigenze di mercato.
978-88-6008-140-7
lingua inglese; linguaggio economico; traduzione
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/20.500.12570/3079
 Attenzione

Attenzione! I dati visualizzati non sono stati sottoposti a validazione da parte dell'ateneo

Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
social impact