Ogni teoria interpretativa si fonda su una teoria del diritto e, in generale, su una concezione della ragione pratica e, nel contempo, ogni teoria del diritto dà luogo a una certa teoria interpretativa, cosicché l'interpretazione che si sceglie dipende in buona misura dalla filosofia del diritto che si professa. Il saggio si ispira a questa convinzione e analizza i problemi legati all'interpretazione giuridica alla luce dei contributi offerti dalle principali correnti giusfilosofiche che animano il dibattito contemporaneo.

Interpretazione giuridica

OMAGGIO, Vincenzo
2007-01-01

Abstract

Ogni teoria interpretativa si fonda su una teoria del diritto e, in generale, su una concezione della ragione pratica e, nel contempo, ogni teoria del diritto dà luogo a una certa teoria interpretativa, cosicché l'interpretazione che si sceglie dipende in buona misura dalla filosofia del diritto che si professa. Il saggio si ispira a questa convinzione e analizza i problemi legati all'interpretazione giuridica alla luce dei contributi offerti dalle principali correnti giusfilosofiche che animano il dibattito contemporaneo.
9788834867204
ermeneutica; gispositivismo; realismo giuridico
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/20.500.12570/3089
 Attenzione

Attenzione! I dati visualizzati non sono stati sottoposti a validazione da parte dell'ateneo

Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
social impact