Il saggio analizza la fase della prevalenza della corrente di destra nel Partito liberale italiano tra il 1947 e il 1948, sotto la segreteria di Roberto Lucifero, e il connesso progetto della costruzione di un grande blocco moderato in cui i liberali potessero svolgere un ruolo da protagonisti, in concorrenza con la crescente egemonia della Democrazia cristiana.

La destra liberale e la segreteria Lucifero (1947-1948)

CAPOZZI, Eugenio
2008

Abstract

Il saggio analizza la fase della prevalenza della corrente di destra nel Partito liberale italiano tra il 1947 e il 1948, sotto la segreteria di Roberto Lucifero, e il connesso progetto della costruzione di un grande blocco moderato in cui i liberali potessero svolgere un ruolo da protagonisti, in concorrenza con la crescente egemonia della Democrazia cristiana.
978-88-498-1920-5
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/20.500.12570/3122
 Attenzione

Attenzione! I dati visualizzati non sono stati sottoposti a validazione da parte dell'ateneo

Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
social impact