The presence of the sirens in the Gulf of Naples has constantly fueled the local imagination, resulting in an unspent mythopoeic production. The memory of the place itself seems to contain traces of what Aby Warburg would have called "transfiguration of the myth." This consists of a hypothetical symbolic overlap, or exchange, between the figure of the Homeric siren - half girl and half bird - and a Phrygian deity, the goddess Syria, represented with a hybrid body, which also has a siren shape: half of a young girl and half of fish. Siren and Syria are two figures sharing a Wittgensteinian "familiarity", two bodies constitutively bound to the materiality of the voice and the song, according to the etymology indicated by Giambattista Vico. In The New Science he brings the genealogy of the term "siren" into the same semantic field of the goddess Syria.

La praesentia delle sirene nel golfo di Napoli ha incessantemente alimentato l’immaginario locale, dando vita ad una produzione mitopoietica inesaurita. La memoria stessa dei luoghi sembra contenere le tracce di quella che Aby Warburg avrebbe chiamato “trasfigurazione del mito”. Questa consiste in una ipotetica sovrapposizione, o scambio, simbolico tra la figura della sirena omerica – metà fanciulla e metà uccello - e una divinità frigia, la dea Syria, raffigurata con un corpo ibrido, anch’esso sirenico: per metà di fanciulla e per metà di pesce. Sirena e Syria rappresentano due figure accomunate da una wittgensteiniana “aria di famiglia”, due corpi costitutivamente legati alla materialità della voce e del canto, secondo l’etimologia indicata da Giambattista Vico, il quale nella Scienza Nuova riconduce la genealogia del termine sirena entro il medesimo campo semantico di quello della dea Syria.

La voce Sir. Dalle sirene mediterranee alla dea Syria

MORO, Elisabetta
2007

Abstract

La praesentia delle sirene nel golfo di Napoli ha incessantemente alimentato l’immaginario locale, dando vita ad una produzione mitopoietica inesaurita. La memoria stessa dei luoghi sembra contenere le tracce di quella che Aby Warburg avrebbe chiamato “trasfigurazione del mito”. Questa consiste in una ipotetica sovrapposizione, o scambio, simbolico tra la figura della sirena omerica – metà fanciulla e metà uccello - e una divinità frigia, la dea Syria, raffigurata con un corpo ibrido, anch’esso sirenico: per metà di fanciulla e per metà di pesce. Sirena e Syria rappresentano due figure accomunate da una wittgensteiniana “aria di famiglia”, due corpi costitutivamente legati alla materialità della voce e del canto, secondo l’etimologia indicata da Giambattista Vico, il quale nella Scienza Nuova riconduce la genealogia del termine sirena entro il medesimo campo semantico di quello della dea Syria.
978-88-8325-213-6
The presence of the sirens in the Gulf of Naples has constantly fueled the local imagination, resulting in an unspent mythopoeic production. The memory of the place itself seems to contain traces of what Aby Warburg would have called "transfiguration of the myth." This consists of a hypothetical symbolic overlap, or exchange, between the figure of the Homeric siren - half girl and half bird - and a Phrygian deity, the goddess Syria, represented with a hybrid body, which also has a siren shape: half of a young girl and half of fish. Siren and Syria are two figures sharing a Wittgensteinian "familiarity", two bodies constitutively bound to the materiality of the voice and the song, according to the etymology indicated by Giambattista Vico. In The New Science he brings the genealogy of the term "siren" into the same semantic field of the goddess Syria.
dea Siria; sirene pesci; sirene uccello; metissage; prestiti culturali; mito
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/20.500.12570/3178
 Attenzione

Attenzione! I dati visualizzati non sono stati sottoposti a validazione da parte dell'ateneo

Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
social impact