The paper analyses the horizontal stone structural system -monolithic lintels and “relieving triangle"- of the entrances into the Citadels and the domed hypogean tombs of Mycenaean architecture in the aspects of form and construction. Considering the constructive and static problems in setting the large stone slabs as horizontal structures, the study critically analyses the formal solutions and the technical devices, searching for the static or technical reasons that may have led to the specific formal solutions. The connection between architecture motivations, at the functional, technical and construction levels leads to reflect on the characters of Mycenaean architecture. Moreover, the study widens the current definition of "relieving triangle", and highlights the tribute of the Antiquity for the history of construction.

Il saggio analizza gli aspetti formali e costruttivi degli architravi monolitici e dei sistemi architrave e "triangolo di scarico” delle porte delle cittadelle e delle tombe a cupola dell'architettura micenea. Partendo da riflessioni sulle difficoltà costruttive e statiche nella messa in opera delle grandi lastre di pietra in funzione di strutture orizzontali, si esaminano criticamente le diverse soluzioni formali richiamate, e gli espedienti tecnici elaborati, ricercando le ragioni statiche o tecniche che possano aver guidato alle specifiche soluzioni formali. Il riconoscimento o meno del legame tra motivazioni architettonico - funzionali e problemi tecnico-costruttivi conduce a riflettere sui caratteri propri dell’architettura micenea, rilevandone specifici temi compositivi. Inoltre, approfondendo gli aspetti formali e costruttivi dei sistemi orizzontali dell’architettura micenea, lo studio amplia la definizione corrente di “triangolo di scarico”, e mette in luce gli apporti dell’antico nella storia del costruire.

Monolithic lintels and false arches: horizontal stone structural systems in Mycenaean construction

COMO, Maria Teresa
2012

Abstract

Il saggio analizza gli aspetti formali e costruttivi degli architravi monolitici e dei sistemi architrave e "triangolo di scarico” delle porte delle cittadelle e delle tombe a cupola dell'architettura micenea. Partendo da riflessioni sulle difficoltà costruttive e statiche nella messa in opera delle grandi lastre di pietra in funzione di strutture orizzontali, si esaminano criticamente le diverse soluzioni formali richiamate, e gli espedienti tecnici elaborati, ricercando le ragioni statiche o tecniche che possano aver guidato alle specifiche soluzioni formali. Il riconoscimento o meno del legame tra motivazioni architettonico - funzionali e problemi tecnico-costruttivi conduce a riflettere sui caratteri propri dell’architettura micenea, rilevandone specifici temi compositivi. Inoltre, approfondendo gli aspetti formali e costruttivi dei sistemi orizzontali dell’architettura micenea, lo studio amplia la definizione corrente di “triangolo di scarico”, e mette in luce gli apporti dell’antico nella storia del costruire.
978-2-88074-893-7
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/20.500.12570/3187
 Attenzione

Attenzione! I dati visualizzati non sono stati sottoposti a validazione da parte dell'ateneo

Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
social impact