Una "Costituzione politica per l'Europa": la pace di Westphalia fra arbitrato internazionale e politica dell'equilibrio