L'intervento si concentra sulla relazione tra i nuovi formati di schermo "largo" introdotti nei primi anni Cinquanta e il coinvolgimento sensoriale degli spettatori, facendo dialogare due tipologie di discorso presenti in quegli stessi anni: quello industriale veicolato dalla pubblicità e quello estetico-critico interessato alle valenze espressive legate all'evoluzione dei formati.

Tecnologie di integrazione o tecnologie di esibizione? Sulle estetiche del grande schermo

SAINATI, Augusto
2005

Abstract

L'intervento si concentra sulla relazione tra i nuovi formati di schermo "largo" introdotti nei primi anni Cinquanta e il coinvolgimento sensoriale degli spettatori, facendo dialogare due tipologie di discorso presenti in quegli stessi anni: quello industriale veicolato dalla pubblicità e quello estetico-critico interessato alle valenze espressive legate all'evoluzione dei formati.
8884202469
Cinema, tecnica; Estetica; Industria cinematografica
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/20.500.12570/3278
 Attenzione

Attenzione! I dati visualizzati non sono stati sottoposti a validazione da parte dell'ateneo

Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
social impact