Due nuovi "numeri", e qualche considerazione, per Polidoro disegnatore