Saggio introduttivo alla sezione napoletana del catalogo della mostra "L’Europe des Anjou. Aventure des Princes Angevins du XIIIe au XVe siècle" (Fontevraud, Abbazia Reale, 16 giugno-16 settembre 2001). Vi si tracciano le linee fondamentali degli sviluppi della pittura a Napoli dal tempo di Carlo I a quello di Roberto il Saggio e di Giovanna I, riesaminando il delicato passaggio dall'epoca delle importazioni di opere e ddell'immigrazione di artisti dalla Francia, dalla Provenza e dall'area pirenaica al periodo dell'arrivo del nuovo linguaggio centro-italiano, con Cavallini, Montano d'Arezzo, Lello da Orvieto, Simone Martini e Giotto, sino alla costituzione di una "scuola" locale.

La Peinture à Naples de Charles Ier à Robert d’Anjou

LEONE DE CASTRIS, Pierluigi
2001-01-01

Abstract

Saggio introduttivo alla sezione napoletana del catalogo della mostra "L’Europe des Anjou. Aventure des Princes Angevins du XIIIe au XVe siècle" (Fontevraud, Abbazia Reale, 16 giugno-16 settembre 2001). Vi si tracciano le linee fondamentali degli sviluppi della pittura a Napoli dal tempo di Carlo I a quello di Roberto il Saggio e di Giovanna I, riesaminando il delicato passaggio dall'epoca delle importazioni di opere e ddell'immigrazione di artisti dalla Francia, dalla Provenza e dall'area pirenaica al periodo dell'arrivo del nuovo linguaggio centro-italiano, con Cavallini, Montano d'Arezzo, Lello da Orvieto, Simone Martini e Giotto, sino alla costituzione di una "scuola" locale.
2-85056-465-6
Angiò di Napoli; Napoli, pittura XIII-XIV secolo; Giotto
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/20.500.12570/3479
 Attenzione

Attenzione! I dati visualizzati non sono stati sottoposti a validazione da parte dell'ateneo

Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
social impact