L'incontro e la nascita di "Napoli nobilissima" tra erudizione, arte e topografia