Il saggio affronta il tema del rapporto bambini-educazione e democrazia nella Napoli degli anni '70-80, focalizzando poi l'attenzione sull'esperienza della Mensa dei bambini proletari. Il saggio evidenzia quindi che la Mensa dei bambini proletari rappresenta la formulazione di una pratica pedagogico-educativa chiaramente orientata sul piano ideologico-politico sulla base delle premesse del marxismo critico, una pedagogia in situazione caratterizzata dal conoscere per trasformare.

UNA STORIA TUTTA DA SCRIVERE: BAMBINI, EDUCAZIONE E DEMOCRAZIA NELLA NAPOLI DEGLI ANNI SETTANTA ED OTTANTA

SIRIGNANO, Fabrizio Manuel
2012

Abstract

Il saggio affronta il tema del rapporto bambini-educazione e democrazia nella Napoli degli anni '70-80, focalizzando poi l'attenzione sull'esperienza della Mensa dei bambini proletari. Il saggio evidenzia quindi che la Mensa dei bambini proletari rappresenta la formulazione di una pratica pedagogico-educativa chiaramente orientata sul piano ideologico-politico sulla base delle premesse del marxismo critico, una pedagogia in situazione caratterizzata dal conoscere per trasformare.
9788846734488
PEDAGOGIA DELL'INFANZIA; IMPEGNO PEDAGOGICO; PEDAGOGIA CIVILE
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/20.500.12570/3765
 Attenzione

Attenzione! I dati visualizzati non sono stati sottoposti a validazione da parte dell'ateneo

Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
social impact