Paolo Grossi e “L’Europa del diritto”: riflessioni ed interrogazioni