Il presente contributo concerne l’istituto del decreto legge e svolge alcune considerazioni generali sull’abuso che se n’è fatto nell’esperienza costituzionale. L’analisi della configurazione attuale della decretazione d’urgenza viene condotta in prevalenza sul piano della dinamica dei rapporti tra gli organi costituzionali e sulla forma di governo, riconoscendo alla giurisprudenza costituzionale un ruolo significativo nel tentare di ridurre il divario esistente tra prassi e sistema giuridico normativo. Infine, la riflessione si concentra sulle prospettive di riforma dell’istituto, collocandole nell’ambito di un progetto di revisione più ampio ed organico.

Considerazioni sul tema della decretazione d'urgenza

CRISTIANO, Raffaella
2001

Abstract

Il presente contributo concerne l’istituto del decreto legge e svolge alcune considerazioni generali sull’abuso che se n’è fatto nell’esperienza costituzionale. L’analisi della configurazione attuale della decretazione d’urgenza viene condotta in prevalenza sul piano della dinamica dei rapporti tra gli organi costituzionali e sulla forma di governo, riconoscendo alla giurisprudenza costituzionale un ruolo significativo nel tentare di ridurre il divario esistente tra prassi e sistema giuridico normativo. Infine, la riflessione si concentra sulle prospettive di riforma dell’istituto, collocandole nell’ambito di un progetto di revisione più ampio ed organico.
88-348-1207-7
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/20.500.12570/4766
 Attenzione

Attenzione! I dati visualizzati non sono stati sottoposti a validazione da parte dell'ateneo

Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
social impact