Alfredo Bartolomei e l'interpretazione del diritto