Alcune riflessioni sulla formazione di un gruppo di operatori nel campo