L’architettura disegnata nel Liber ad honorem Augusti di Pietro da Eboli