Giovanni Antonio D'Amato e la pittura napoletana di primo Seicento tra maniera e natura