Meglio tacere. Salvator Rosa e i disagi della critica.