Si pubblica in edizione commentata il romanzo di Girolamo Brusoni pubblicato a Venezia intorno alla metà del Seicento. L’opera, che ripropone il tema classico degli amori tragici, narra l’oscura esistenza delle vergini del tempio di Vesta. Dietro l’immagine sfumata della Roma imperiale traspare la pesante atmosfera della condizione monacale seicentesca: sulla struttura narrativa dal piglio moderno si innesta il rigore della denuncia sociale che apre all’aspra polemica sugli “interessi di Stato” e alla celebrazione tutta libertina della potenza istintuale della Natura, ribelle a qualsiasi legge umana o divina.

Degli amori tragici

BUFACCHI, EMANUELA
2009

Abstract

Si pubblica in edizione commentata il romanzo di Girolamo Brusoni pubblicato a Venezia intorno alla metà del Seicento. L’opera, che ripropone il tema classico degli amori tragici, narra l’oscura esistenza delle vergini del tempio di Vesta. Dietro l’immagine sfumata della Roma imperiale traspare la pesante atmosfera della condizione monacale seicentesca: sulla struttura narrativa dal piglio moderno si innesta il rigore della denuncia sociale che apre all’aspra polemica sugli “interessi di Stato” e alla celebrazione tutta libertina della potenza istintuale della Natura, ribelle a qualsiasi legge umana o divina.
978-88-8402-640-8
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/20.500.12570/5356
 Attenzione

Attenzione! I dati visualizzati non sono stati sottoposti a validazione da parte dell'ateneo

Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
social impact