Inserendosi in un filone storiografico consolidato, alla domanda, che in sede storiografica ci si è posta, se il feudalesimo in età moderna possa considerarsi un fenomeno “residuale” o se esso abbia costituito anche un aspetto proprio della modernità, gli Autori hanno inteso rispondere analizzando le molte capacità di coordinazione territoriale della feudalità in età moderna. Senza indulgere in un forzato, oltre che sterile, “revisionismo” storiografico, una delle prospettive degli Autori è stata quella di valorizzare gli aspetti della modernità pure connessi alla storia della feudalità.

Baroni e vassalli. Storie moderne

FIORELLI, Vittoria;
2011

Abstract

Inserendosi in un filone storiografico consolidato, alla domanda, che in sede storiografica ci si è posta, se il feudalesimo in età moderna possa considerarsi un fenomeno “residuale” o se esso abbia costituito anche un aspetto proprio della modernità, gli Autori hanno inteso rispondere analizzando le molte capacità di coordinazione territoriale della feudalità in età moderna. Senza indulgere in un forzato, oltre che sterile, “revisionismo” storiografico, una delle prospettive degli Autori è stata quella di valorizzare gli aspetti della modernità pure connessi alla storia della feudalità.
978-88-568-4446-7
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/20.500.12570/5626
 Attenzione

Attenzione! I dati visualizzati non sono stati sottoposti a validazione da parte dell'ateneo

Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
social impact