The principle of justice in the history of time has known many forms. The use of terminology firmly established alternative meanings typical of an absolute principle kept in precious sources transcendent, unapproachable of current terrestrial, up to more modern forms of struggle for the recognition and affirmation of the right in the bitter dispute case, but the 'aspiration to see affirmed the right of each shake again, from whatever point of view we want to see, between the desire for equality and the claim of equivalence between the subjects of contention. This volume represents a further deepening of the possible forms of the principle of justice: the time to reflect on the risks of the modernization process of the "principle" through its paths made ​​of "silence" too often supported by synthetic forms of judicial practice and conformism unwary looking realization of posthumous.

Il principio di giustizia nella storia dei tempi ha conosciuto molte declinazioni. L'uso terminologico invalso alterna i significati più tipici di un principio assoluto custodito nelle preziosissime fonti trascendenti, inarrivabili dell'attualità terrena, sino alle forme più moderne di lotta per il riconoscimento e l'affermazione del diritto nell'aspra disputa processuale; ma l'aspirazione a vedere affermato il giusto di ciascuno si agita ancora, da qualunque punto di vista lo si voglia osservare, tra il desiderio di eguaglianza e l'affermazione dell'equivalenza tra i soggetti della contesa. questo volume rappresenta un approfondimento ulteriore delle declinazioni possibili del principio giustizia: momento di riflessione sui rischi del processo di modernizzazione del "principio" attraverso i suoi percorsi fatti di "silenzi" sostenuti dalle forme spesso troppo sintetiche della prassi giudiziaria e dai conformismi incauti alla ricerca di realizzazione postuma.

Immagini dell'ingiustizia

VILLANI N
2002

Abstract

Il principio di giustizia nella storia dei tempi ha conosciuto molte declinazioni. L'uso terminologico invalso alterna i significati più tipici di un principio assoluto custodito nelle preziosissime fonti trascendenti, inarrivabili dell'attualità terrena, sino alle forme più moderne di lotta per il riconoscimento e l'affermazione del diritto nell'aspra disputa processuale; ma l'aspirazione a vedere affermato il giusto di ciascuno si agita ancora, da qualunque punto di vista lo si voglia osservare, tra il desiderio di eguaglianza e l'affermazione dell'equivalenza tra i soggetti della contesa. questo volume rappresenta un approfondimento ulteriore delle declinazioni possibili del principio giustizia: momento di riflessione sui rischi del processo di modernizzazione del "principio" attraverso i suoi percorsi fatti di "silenzi" sostenuti dalle forme spesso troppo sintetiche della prassi giudiziaria e dai conformismi incauti alla ricerca di realizzazione postuma.
88-8292-216-2
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/20.500.12570/5637
 Attenzione

Attenzione! I dati visualizzati non sono stati sottoposti a validazione da parte dell'ateneo

Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
social impact