E' la riforma Dini politicamente sostenibile?