Nuovi spazi, nuovi diritti