Il saggio analizza in un'ottica civilistica la rilevanza dell'ideologia nell'adempimento delle obbligazioni discendenti dal rapporto di lavoro e i limiti entro i quali può essere considerata legittima la pretesa datoriale all'adesione al proprio orientamento ideologico alla luce delle direttive UE, tracciando un quadro d'insieme dei problemi relativi al licenziamento per ragioni ideologiche posto in essere tanto dal datore di lavoro "comune", tanto dal datore che possa essere considerato "organizzazione di tendenza".

Brevi note sul licenziamento ideologico dentro e fuori le organizzazioni di tendenza

CALCATERRA, Luca
2011

Abstract

Il saggio analizza in un'ottica civilistica la rilevanza dell'ideologia nell'adempimento delle obbligazioni discendenti dal rapporto di lavoro e i limiti entro i quali può essere considerata legittima la pretesa datoriale all'adesione al proprio orientamento ideologico alla luce delle direttive UE, tracciando un quadro d'insieme dei problemi relativi al licenziamento per ragioni ideologiche posto in essere tanto dal datore di lavoro "comune", tanto dal datore che possa essere considerato "organizzazione di tendenza".
978-88-6342-211-5
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/20.500.12570/709
 Attenzione

Attenzione! I dati visualizzati non sono stati sottoposti a validazione da parte dell'ateneo

Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
social impact