Applicazione dello Scanlaser e archeologia postclassica, tra documentazione e restauro. Il criptoportico di Alife (Ce) e il monastero benedettino di San Vincenzo al Volturno con il pavimento in opus sectile della cappella di Santa Restituta