IL CASO CAPPATO E IL DIRITTO A MORIRE (SENZA SOFFRIRE)