Quattro tesi per la scrittura. Dai pregiudizi della linguistica a quelli delle neuroscienze