From a theoretical framework characterised by the dialogue among critical pedagogy, theory of situated action and Cultural Studies, the paper focalizes its interest on the relationship between the processes of cultural consumption, the construction of youth identity and the projection in the future. In particular, this paper analyzes the process of construction of being young, from its origins in bourgeois society to its current coni guration, with the aim of emphasizing the need to promote educational practices aimed at enhancing the agency of young people in consumption practices.

A partire da un quadro teorico in cui la pedagogia critica e la teoria dell’“azione situata” dialogano con i Cultural Studies, questo articolo analizza l’interconnessione che si dà nella cultura contemporanea – caratterizzata dalla presenza dif usa e pervasiva della Nuove Tecnologie della Comunicazione – tra consumo, costruzione dell’identità giovanile e progettazione di un tempo a venire. In particolare tale relazione viene analizzata mediante una ricognizione storica del processo di costruzione dell’immagine del giovane, a partire dalle sue origini nella società borghese i no alla sua attuale coni gurazione, con l’obiettivo di sottolineare la necessità di attivare percorsi che possano potenziare l’agency, ossia una postura critica e responsabile, nelle pratiche di consumo dei giovani.

Giovani, pratiche di consumo e costruzione del tempo a-venire

Chello F;Manno D
2012

Abstract

A partire da un quadro teorico in cui la pedagogia critica e la teoria dell’“azione situata” dialogano con i Cultural Studies, questo articolo analizza l’interconnessione che si dà nella cultura contemporanea – caratterizzata dalla presenza dif usa e pervasiva della Nuove Tecnologie della Comunicazione – tra consumo, costruzione dell’identità giovanile e progettazione di un tempo a venire. In particolare tale relazione viene analizzata mediante una ricognizione storica del processo di costruzione dell’immagine del giovane, a partire dalle sue origini nella società borghese i no alla sua attuale coni gurazione, con l’obiettivo di sottolineare la necessità di attivare percorsi che possano potenziare l’agency, ossia una postura critica e responsabile, nelle pratiche di consumo dei giovani.
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/20.500.12570/12587
 Attenzione

Attenzione! I dati visualizzati non sono stati sottoposti a validazione da parte dell'ateneo

Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
social impact