Delocalizzare non serve a vincere la sfida globale