Recensione a: D. Conte, Primitivismo e Umanesimo notturno. Saggi su Thomas Mann, Liguori, Napoli 2013