The objective of this study is to investigate the type of emotional and behavioral disturbances and the self-esteem in children after liver transplantation, compared with a control group of children the same age, suffering from chronic liver disease. 34 liver transplant recipients (aged 6,1-18 yr) and 29 age-matched controls with stable chronic liver disease were assessed through the parent report form of Child Behavior Checklist and TMA, the Italian version of the Multidimensional Self-Concept Scale. The results of the CBCL show that transplanted patients do not show a risk psychopathological higher compared to their peers suffering from chronic liver disease, and that there are no significant differences for “global competence”, although very complex in both groups. About the results of the TMA, there are no differences in the two groups with regard to the overall self-esteem. An analysis of individual domains, however, showed a lower score in the OLT group for the School, revealing that transplanted children are perceived less good than the others.

Obiettivo: valutare i disturbi emozionali e comportamentali e l'autostima di pazienti sottoposti a trapianto epatico pediatrico. Materiali e metodi: un campione di 34 SS epatotrapiantati di età compresa tra 6,1-18aa, è stato confrontato con un gruppo di controllo composto di 29 SS di eguale età, affetti da epatopatia cronica. È stata somministrata la Child Behavior Checklist PRF, per valutare la presenza di disturbi comportamentali o emozionali, ed il TMA, Test di valutazione Multidimensionale dell' Autostima, per valutare l'autostima. Risultati: il gruppo di SS epatotrapiantati non ha un maggior rischio per disturbi comportamentali o emozionali dei SS con patologia epatica cronica. Non si osserva una significativa differenza nei punteggi globali all'autostima tra i due gruppi. Nondimeno, i soggetti epatotrapiantati ottengono punteggi inferiori nella sottoscala dell'autostima riguardante la scuola.

La valutazione del rischio psicopatologico e dell’autostima in bambini epatotrapiantati ed epatopatici cronici.

GRITTI, Antonella;
2012

Abstract

Obiettivo: valutare i disturbi emozionali e comportamentali e l'autostima di pazienti sottoposti a trapianto epatico pediatrico. Materiali e metodi: un campione di 34 SS epatotrapiantati di età compresa tra 6,1-18aa, è stato confrontato con un gruppo di controllo composto di 29 SS di eguale età, affetti da epatopatia cronica. È stata somministrata la Child Behavior Checklist PRF, per valutare la presenza di disturbi comportamentali o emozionali, ed il TMA, Test di valutazione Multidimensionale dell' Autostima, per valutare l'autostima. Risultati: il gruppo di SS epatotrapiantati non ha un maggior rischio per disturbi comportamentali o emozionali dei SS con patologia epatica cronica. Non si osserva una significativa differenza nei punteggi globali all'autostima tra i due gruppi. Nondimeno, i soggetti epatotrapiantati ottengono punteggi inferiori nella sottoscala dell'autostima riguardante la scuola.
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/20.500.12570/1627
 Attenzione

Attenzione! I dati visualizzati non sono stati sottoposti a validazione da parte dell'ateneo

Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
social impact