La legittimazione al conflitto del singolo parlamentare tra compromesso politico e coerenza processuale