Dante "sociologo" del Moderno. Autonomia e ricomposizione del soggetto per una genealogia alternativa del presente