Attraverso l'analisi di una biblioteca monastica femminile ancora integralmente conservata il saggio si è occupato di ricostruire le letture consentite, tra Cinque e Seicento, alle donne che abbracciavano la vita religiosa.

Scrigni di parole. Lettura e preghiera nella collezione libraria di un convento napoletano (secoli XVI-XVII)

FIORELLI, Vittoria
2008

Abstract

Attraverso l'analisi di una biblioteca monastica femminile ancora integralmente conservata il saggio si è occupato di ricostruire le letture consentite, tra Cinque e Seicento, alle donne che abbracciavano la vita religiosa.
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/20.500.12570/1767
 Attenzione

Attenzione! I dati visualizzati non sono stati sottoposti a validazione da parte dell'ateneo

Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
social impact