This paper analyses the most important provisions of the Treaty of Lisbon about EU peace operations in the field of the Common security and defence policy, starting with an attempt to classify the different kinds of operations: military and civilian. In particular, the problems regarding the nature and operating methods through which the operations to maintain the peace are carried out in the EU, as well as the interrelations with other international organizations, such as the UN and NATO, are addressed.

Questo articolo analizza le principali disposizioni del Trattato di Lisbona relativamente alle missioni di pace dell’Unione europea nell’ambito della politica di sicurezza e difesa comune, partendo dalla differente tipologia di operazioni: militari e civili. In particolare, si affrontano le problematiche in ordine alla natura e alle modalità operative attraverso cui vengono condotte in sede UE le operazioni di mantenimento della pace, nonché le interrelazioni con altre Organizzazioni internazionali, quali ONU e NATO.

Brevi note sulle "missioni" dell'Unione europea per la gestione di crisi internazionali

Fiengo G
2016

Abstract

Questo articolo analizza le principali disposizioni del Trattato di Lisbona relativamente alle missioni di pace dell’Unione europea nell’ambito della politica di sicurezza e difesa comune, partendo dalla differente tipologia di operazioni: militari e civili. In particolare, si affrontano le problematiche in ordine alla natura e alle modalità operative attraverso cui vengono condotte in sede UE le operazioni di mantenimento della pace, nonché le interrelazioni con altre Organizzazioni internazionali, quali ONU e NATO.
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/20.500.12570/1847
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
social impact