Alle comunità locali la scelta sulla gestione dei servizi pubblici