3. Al tempo del COVID-19: emergenza e solitudine dei numeri ultimi