If you want to reflect on the influence that the different forms of communication in our society have on family life, the ideas would be many, would be distracting and tiring and groped to converge the various paths of analysis in a unified framework. The observation of the link between school / family and their communication can reveal an interesting point of view taking into account that both systems exert influences on child rearing. Today the school and the family had to revise their relationships, their mode of communication than ever before, to meet the social transformations of recent decades. In this context, does not always comforting, the law has attempted to focus on what is necessary to the success of the educational task is the family that the school, focusing not only on the method you use - cooperation - but also reformulating the objectives to be achieved and must be pursued by both although in specific ways. The goals are high and communication school / family is not only necessary but should be reformulated in the sense of a "covenant education". To do this would require more and more teachers are willing to integrate their teaching tasks with a relationship of care given to the integrity of the person who is assigned to them, parents who reappropriate their educational role and to warn the need to form throughout children's lives, to learn from time to time to stand next to his son respecting the freedom and reminding him of his responsibility to promote pathways to self-dealing businesses that seem difficult and requires constant injections of confidence, of optimism, but also prudence and realism.

Se si volesse riflettere sul tema dell’influenza che le diverse forme di comunicazione presenti nella nostra società esercitano sulla vita familiare, gli spunti sarebbero numerosi, e faticoso e dispersivo risulterebbe tentare di far convergere i vari percorsi di analisi in un quadro unitario. L’osservazione del rapporto scuola/famiglia e della loro comunicazione si può rivelare un punto di vista interessante tenendo conto delle influenze che entrambi i sistemi esercitano sull’educazione dei figli. Oggi la scuola e la famiglia hanno dovuto rivedere i loro rapporti, le loro modalità comunicative rispetto al passato, per andare incontro alle trasformazioni sociali di questi ultimi decenni. In questo quadro, non sempre confortante, la norma ha tentato di mettere a fuoco cosa occorre per una migliore riuscita del compito educativo sia alla famiglia che alla scuola, puntando non solo sul metodo da utilizzare - cooperazione – ma anche riformulando gli obiettivi da raggiungere che devono essere perseguiti da entrambe anche se con modalità specifiche. Gli obiettivi sono alti e la comunicazione scuola/famiglia diventa non solo necessaria ma va rimodulata nel senso di una «alleanza educativa». Per far questo occorrerebbero sempre di più docenti disposti ad integrare i propri compiti didattici con una relazione di cura rivolta alla integrità della persona che viene loro affidata; genitori che si riapproprino del loro ruolo educativo e che avvertano la necessità di formarsi lungo tutto l’arco della vita dei figli, per imparare di volta in volta a stare accanto al figlio rispettandone la libertà e ricordandogli le sue responsabilità, a sostenere i percorsi di autostima nell’affrontare imprese che sembrano difficili e che richiedono iniezioni costanti di fiducia, di ottimismo, ma anche di prudenza e di realismo.

E' possibile una comunicazione tra scuola e famiglia?

VILLANI N
2009

Abstract

Se si volesse riflettere sul tema dell’influenza che le diverse forme di comunicazione presenti nella nostra società esercitano sulla vita familiare, gli spunti sarebbero numerosi, e faticoso e dispersivo risulterebbe tentare di far convergere i vari percorsi di analisi in un quadro unitario. L’osservazione del rapporto scuola/famiglia e della loro comunicazione si può rivelare un punto di vista interessante tenendo conto delle influenze che entrambi i sistemi esercitano sull’educazione dei figli. Oggi la scuola e la famiglia hanno dovuto rivedere i loro rapporti, le loro modalità comunicative rispetto al passato, per andare incontro alle trasformazioni sociali di questi ultimi decenni. In questo quadro, non sempre confortante, la norma ha tentato di mettere a fuoco cosa occorre per una migliore riuscita del compito educativo sia alla famiglia che alla scuola, puntando non solo sul metodo da utilizzare - cooperazione – ma anche riformulando gli obiettivi da raggiungere che devono essere perseguiti da entrambe anche se con modalità specifiche. Gli obiettivi sono alti e la comunicazione scuola/famiglia diventa non solo necessaria ma va rimodulata nel senso di una «alleanza educativa». Per far questo occorrerebbero sempre di più docenti disposti ad integrare i propri compiti didattici con una relazione di cura rivolta alla integrità della persona che viene loro affidata; genitori che si riapproprino del loro ruolo educativo e che avvertano la necessità di formarsi lungo tutto l’arco della vita dei figli, per imparare di volta in volta a stare accanto al figlio rispettandone la libertà e ricordandogli le sue responsabilità, a sostenere i percorsi di autostima nell’affrontare imprese che sembrano difficili e che richiedono iniezioni costanti di fiducia, di ottimismo, ma anche di prudenza e di realismo.
If you want to reflect on the influence that the different forms of communication in our society have on family life, the ideas would be many, would be distracting and tiring and groped to converge the various paths of analysis in a unified framework. The observation of the link between school / family and their communication can reveal an interesting point of view taking into account that both systems exert influences on child rearing. Today the school and the family had to revise their relationships, their mode of communication than ever before, to meet the social transformations of recent decades. In this context, does not always comforting, the law has attempted to focus on what is necessary to the success of the educational task is the family that the school, focusing not only on the method you use - cooperation - but also reformulating the objectives to be achieved and must be pursued by both although in specific ways. The goals are high and communication school / family is not only necessary but should be reformulated in the sense of a "covenant education". To do this would require more and more teachers are willing to integrate their teaching tasks with a relationship of care given to the integrity of the person who is assigned to them, parents who reappropriate their educational role and to warn the need to form throughout children's lives, to learn from time to time to stand next to his son respecting the freedom and reminding him of his responsibility to promote pathways to self-dealing businesses that seem difficult and requires constant injections of confidence, of optimism, but also prudence and realism.
RAPPORTO SCUOLA FAMIGLIA; COMUNICAZIONE; ALLEANZA EDUCATIVA; communication; educational alliance
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/20.500.12570/2319
 Attenzione

Attenzione! I dati visualizzati non sono stati sottoposti a validazione da parte dell'ateneo

Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
social impact