L’autonomia scritta nella Costituzione? Non porta al “sindaco d’Italia”