Dalla Corte di Giustizia un invito all'introduzione di limiti causali al licenziamento collettivo?