Si annota una sentenza in cui si solleva questione di legittimità costituzionale della norma contenuta nell'art. 1469bis, co.2, c.c. Attraverso un'analisi sistematica delle norma indicata si giunge a considerare la questione non sussistente. E' sufficiente, infatti, interpretare la norma in modo ampio e maggiormente conforme alla sua ratio per evitarne l'incostituzionalità.

L’ambito soggettivo di applicazione della normativa sulle clausole vessatorie

GATT, Lucilla
1998-01-01

Abstract

Si annota una sentenza in cui si solleva questione di legittimità costituzionale della norma contenuta nell'art. 1469bis, co.2, c.c. Attraverso un'analisi sistematica delle norma indicata si giunge a considerare la questione non sussistente. E' sufficiente, infatti, interpretare la norma in modo ampio e maggiormente conforme alla sua ratio per evitarne l'incostituzionalità.
consumatore; tutela contraente debole; contratto; europa
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/20.500.12570/2892
 Attenzione

Attenzione! I dati visualizzati non sono stati sottoposti a validazione da parte dell'ateneo

Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
social impact