Le continue innovazioni tecnologiche determinano la necessità di una ridefinizione dei curricola formativi, in particolare per quanto concerne la “competenza digitale”. Essa consiste nel saper utilizzare con dimestichezza e spirito critico le Tecnologie della Società dell’Informazione (TSI) per il lavoro, il tempo libero e la comunicazione e presuppone una solida consapevolezza e conoscenza della natura, del ruolo e delle opportunità delle TSI nel quotidiano. È quindi c che la scuola del Terzo Millennio ponga attenzione alle competenze digitali che sono, al contempo, di base e trasversali a tutti i livelli formativi.

Strade digitali. Nuove competenze-chiave per l’apprendimento permanente

SARRACINO, Fernando
2008

Abstract

Le continue innovazioni tecnologiche determinano la necessità di una ridefinizione dei curricola formativi, in particolare per quanto concerne la “competenza digitale”. Essa consiste nel saper utilizzare con dimestichezza e spirito critico le Tecnologie della Società dell’Informazione (TSI) per il lavoro, il tempo libero e la comunicazione e presuppone una solida consapevolezza e conoscenza della natura, del ruolo e delle opportunità delle TSI nel quotidiano. È quindi c che la scuola del Terzo Millennio ponga attenzione alle competenze digitali che sono, al contempo, di base e trasversali a tutti i livelli formativi.
978-88-467-2192-1
ICT; Competenze digitali; Sistema dell'istruzione; Curricola formativi
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/20.500.12570/3125
 Attenzione

Attenzione! I dati visualizzati non sono stati sottoposti a validazione da parte dell'ateneo

Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
social impact