I rilievi rupestri di Sirkeli rappresentano un'importante testimonianza tra i monumenti ittiti con iscrizioni geroglifiche. Oltre al rilievo del re Muwatalli, nel 1994 fu identificato un secondo rilievo, la cui iscrizione geroglifica sembrava irrimediabilmente perduta. Sulla base di una collaborazione tra la Missione archeologica svizzera di Sirkeli e il Centro interistituzionale Euromediterraneo dell'Università Suor Orsola di Napoli, nel 2017 è stata condotta una campagna di rilievi 3D con strumenti tecnologicamente avanzati. Questo contributo presenta i primi risultati di questo progetto e le nuove prospettive a supporto di future ricerche.

Neue Untersuchungen zu den Felsreliefs von Sirkeli

M. Marazzi;L. Repola
2019

Abstract

I rilievi rupestri di Sirkeli rappresentano un'importante testimonianza tra i monumenti ittiti con iscrizioni geroglifiche. Oltre al rilievo del re Muwatalli, nel 1994 fu identificato un secondo rilievo, la cui iscrizione geroglifica sembrava irrimediabilmente perduta. Sulla base di una collaborazione tra la Missione archeologica svizzera di Sirkeli e il Centro interistituzionale Euromediterraneo dell'Università Suor Orsola di Napoli, nel 2017 è stata condotta una campagna di rilievi 3D con strumenti tecnologicamente avanzati. Questo contributo presenta i primi risultati di questo progetto e le nuove prospettive a supporto di future ricerche.
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/20.500.12570/12380
 Attenzione

Attenzione! I dati visualizzati non sono stati sottoposti a validazione da parte dell'ateneo

Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
social impact